Gruppo TIBERIADE

scarica pdf
Scarica il Calendario 2018 2019 del gruppo TIBERIADE

************

Dalla Nota Pastorale “Cristiani non si nasce ma si diventa” sull’Iniziazione Cristiana nella Diocesi di Tivoli (nn.25-26-27)
Il secondo tempo inizia con il rito di inizio del discepolato, a cui partecipa tutta la comunità parrocchiale nell’Eucaristia domenicale e prevede lo svolgimento in tre tappe della durata complessiva di almeno tre anni, denominate: TIBERIADE, CAFARNAO, GERUSALEMME
Per i bambini e le bambine si prevedono incontri a cadenza settimanale; si abbia l’attenzione a non concentrarsi solo sull’incontro catechetico in senso stretto, ma a far vivere ai bambini la dimensione della preghiera, come anche quella della carità.
Sarà bene anche variare le modalità dell’incontro di catechesi, con esperienze da proporre soprattutto nei tempi forti, come ad esempio “i centri di ascolto” nelle case dei bambini, occasione per coinvolgere anche le famiglie nel cammino dei figli.
Per i genitori si prevedono incontri durante l’anno (che possono variare a seconda delle esigenze che si incontreranno nel cammino), scegliendo giorni che permettano la partecipazione di tutti (sabato pomeriggio o domenica).

26. Obiettivi del II TEMPO
a) per i bambini e le bambine:
–  conoscere Gesù  e crescere nella sua amicizia nel contesto della comunità cristiana;
– formarli all’ascolto della Parola di Dio;
– abituarli a pregare e celebrare;
–  condurli a conoscere il mistero della salvezza e i sacramenti dell’Iniziazione cristiana;
–  metterli a contatto con il vissuto di carità della parrocchia e della Diocesi;
–  sostenerli nel vivere il comandamento dell’amore e nella formazione della coscienza.

b) per i genitori:
– approfondire la fede cristiana nel contesto odierno;
– facilitare il loro inserimento nella comunità cristiana;
–  continuare ad accompagnarli nel loro cammino di fede e nel loro compito di educatori alla fede dei figli.

27. Nel discepolato:
– si assimila la Parola di Dio e la fede della Chiesa con l’aiuto dei catechismi della CEI: la conoscenza di Gesù, il Vangelo di Marco, la conoscenza di Dio Padre (catechismo CEI Io sono con voi) la conoscenza della storia della salvezza (catechismo CEI Sarete miei testimoni), il Vangelo di Luca e gli Atti degli Apostoli (catechismo della CEI Venite con me), la Prima Lettera di San Giovanni Apostolo (catechismo CEI Venite con me), il libro di Giona, il Decalogo;
– si celebrano dei riti: rito di inizio del primo discepolato con la consegna del Libro dei Vangeli, la consegna del Credo, la consegna del Padre nostro, la consegna del Comandamento dell’amore.
– si vivono delle esperienze di testimonianza e di carità: alcune esperienze di condivisione nel gruppo, saper interpretare la propria vita come progetto di Dio, alcune esperienze di perdono, di solidarietà (collette di Avvento o di Quaresima per le necessità dei poveri della parrocchia, della Diocesi, del mondo; alcune esperienze di servizio, ecc.), i centri di ascolto per ragazzi durante i tempi liturgici dell’Avvento e della Quaresima, l’ascolto di alcuni testimoni, alcuni momenti di ritiro spirituale.