Caritas

RIUNIONE OPERATORI CARITAS
– Mercoledì 30 ottobre 2019 ore 17.45
– Mercoledì 27 novembre 2019 ore 17.45
– Mercoledì 11 dicembre 2019 ore 17.45
– Mercoledì 18 dicembre 2019 ore 18.00 S. Messa con operatori e assistiti
– Mercoledì 29 gennaio 2020 ore 17.45
– Mercoledì 19 febbraio 2020 ore 17.45
– Mercoledì 25 marzo 2020 ore 17.45
– Mercoledì 29 aprile 2020 ore 17.45
– Mercoledì 20 maggio 2020 ore 17.45
– Mercoledì 17 giugno 2020 ore 17.45 verifica e programmazione

Tra le tante attività della nostra Parrocchia vi è la Caritas, presente nella Parrocchia San Giuseppe Artigiano dal 1993, con circa 20 operatrici che donano gratuitamente e concretamente il loro tempo.

«Nessun dubbio che l’amore cristiano, suscitato e sorretto dall’Eucaristia, debba esprimersi anche nell’offrire ai più sfortunati, per quel che è possibile, un apporto valido perché risolvano positivamente i loro problemi esistenziali primari e possono godere di uno stato conforme alla loro dignità di persone. Guai se la Chiesa lo dimenticasse. Ma guai se riducesse a questo la sua azione nel mondo. Guai a noi se a poco a poco finissimo col pensare alla Sposa di Cristo come a una sorta di ente assistenziale o come a un surrogato e a un coadiuvante favorito anche dalla nostra preoccupazione di essere un poco accettati dalla cultura dominante» (Card. G. Biffi, Eucarestia e opere di misericordia, 1994).

Vengono assistite circa 100 famiglie al mese, e per chi distinguesse chi fosse più o meno meritevole di aiuto, specifichiamo subito che più del 60% sono italiani.

Per ogni persona che si presenta viene creata una scheda-notizie dove sono riportati tutti i dati anagrafici dei componenti della famiglia e allegato l’ISEE per conoscere realmente la situazione economica e il numero di facenti parte la famiglia stessa. Viene data una tessera (numerata e unica in tutta la Diocesi) con la quale possono rivolgersi ad una sola Caritas del territorio. Mensilmente vengono incrociati tutti i nomi degli assistiti con le Caritas del territorio, per la verifica che non vi siano persone iscritte da più parti. Ogni qualvolta si presentano vengono innanzitutto ascoltate in un luogo adatto e riservato, per valutare di volta in volta la situazione (centro di ascolto) verificando di quali aiuti abbiano necessità.

Il nostro aiuto consiste in:

– aiuti legali (avvocato gratuito),
eventuali possibilità di lavoro,
– pacco viveri con cibo e generi di prima necessità, vestiti, coperte, oggetti vari,
– pizza, frutta e verdura.

La cadenza è settimanale: ogni venerdì dalle 16.00 alle 18.30.

A questo aggiungiamo la collaborazione con la mensa S. Lorenzo Diacono che ogni sera offre il pranzo a 50 persone e nei mesi invernali servizio dormitorio.

Non pensiamo di risolvere i problemi di tutti, ma cerchiamo di essere un segno dell’amore di Dio di cui la Chiesa cerca di farsi strumento. Lo facciamo con le nostre forze e con la nostra povertà.

Raccolta generi alimentari per i poveri:

E’ possibile contribuire con viveri e generi alimentari:
  • Portandoli direttamente alla Caritas (Via dei Mille) il venerdì dalle 16.00 alle 18.30
  • Alla Processione offertoriale delle Ss. Messe domenicali

 

Raccolta indumenti puliti e in buono stato:

  • Portandoli direttamente alla Caritas (Via dei Mille) il venerdì dalle 16.00 alle 18.30